Raid dei malviventi nelle auto in sosta, depredati decine di abitacoli

Nella notte tra lunedì e martedì una banda è entrata in azione sul lungomare di Rimini facendo razzia degli oggetti lasciati incustoditi

La zona più colpita è stata quella tra piazzale Benedetto Croce e piazza Marvelli, sul lungomare Tintori di Rimini, dove decine di auto in sosta sono state depredate da una banda di malviventi. I colpi sono stati messi a segno nella notte tra lunedì e martedì quando i ladri, approfittando dell'alto numero di turisti e di frequentatori dei locali della movida notturna, sono entrati in scena. Il modus operandi è stato sempre lo stesso: dopo aver infranto i finestrini i topi d'auto si sono introdotti negli abitacoli per fare razzia degli oggetti lasciati incustoditi al loro interno. Giacche, occhiali, navigatori, cellulari e, anche, le monetine lasciate nel portaoggetti sono stati fatti sparire e, solo al loro ritorno, i prorpietari si sono accorti di essere stati derubati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento