Ramo sulla linea elettrica, treni fermi per oltre due ore tra Rimini e Ravenna

E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona e permettere ai convogli di ripartire

Serata di passione, quella di lunedì, per i passeggeri della linea ferroviaria Rimini-Ravenna che si sono trovati alle prese con un ritardo dei treni di oltre 2 ore e mezza. A causa del maltempo, verso le 18 un grosso ramo è caduto sulla linea elettrica a Rivabella, all'altezza di via Codroipo, provocando la sospensione dell'energia e, per sicurezza, il blocco dei convogli intransito in entrambe le direzioni. Sul posto, oltre al personale di Trenitalia, sono intervenuti i vigili del fuoco di Rimini che hanno operato per mettere in sicurezza la zona e eliminare il ramo. Solo dopo le 22, una volta terminate le operazioni, la circolazione ferroviaria è potuta ripartire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento