menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinato e picchiato nella sua villa Sergio Zavoli

Minacciato e picchiato dai rapinatori, nella sua villa romana, a Monte Porzio Catone. Serata da incubo per il senatore riminese Sergio Zavoli, 89 anni, quando in 4 gli sono entrati in casa

Minacciato e picchiato dai rapinatori, nella sua villa romana, a Monte Porzio Catone. Serata da incubo per il senatore riminese Sergio Zavoli, 89 anni, quando in 4 gli sono entrati in casa, a volto coperto e armati di pistola. Dopo le percosse il giornalista è stato rinchiuso in una stanza insieme ad alcuni domestici. I quattro rapinatori hanno estratto la cassaforte dal muro e portato via orologi e monili in oro, per un valore ancora da quantificare. Poi sono scappati probabilmente a bordo di un'auto.

Le indagini sono in mano ai carabinieri di Frascati e al Ris che sta eseguendo i rilievi. Zavoli è stato immediatamente soccorso portato in ospedale, dove è stato medicato per ferite, fortunatamente, lievi. E' stato colpito anche al volto, forse con il calcio di una pistola. Agli investigatori ha comunicato che i rapinatori avevano un accento dell'Est europa e il volto coperto.

VITALI - “Apprendo dagli organi d’informazione con sconcerto e preoccupazione dell’assalto criminale nei confronti del Senatore e nostro concittadino Sergio Zavoli – afferma il presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali - A Sergio va tutta la mia solidarietà e i miei migliori auguri di pronta guarigione. Conoscendone la forte fibra, sono sicuro che saprà subito superare questo brutto momento”.

MATTEUCCI - Solidarietà è stata espressa anche dal sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e dal Coordinatore di Ravenna2019  Alberto Cassani: “Con un’affettuosissima telefonata abbiamo espresso a Sergio Zavoli la nostra amicizia e la solidarietà di tutti i ravennati Zavoli  è un intellettuale e un uomo politico di grande prestigio: la sua presidenza del comitato promotore per Ravenna2019 Capitale Europea della Cultura testimonia il suo profonda legame con la nostra città. A Sergio facciamo gli auguri di riprendersi al più  presto dalle conseguenze di questa  violentissima e drammatica aggressione”.

VASCO ERRANI - “Solidarietà” e “vicinanza” sono stati espressi dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, all’amico senatore Sergio Zavoli, vittima di una violenta aggressione a scopo di rapina nella sua abitazione vicino Roma. Il presidente Errani, appena informato della notizia, ha inviato un affettuoso messaggio al senatore ravennate, con gli auguri di pronta ripresa dal trauma subìto.

EMMA PETITI - Il segretario provinciale del PD Rimini Emma Petitti ha avuto un breve colloquio telefonico con il senatore. Emma Petitti ha manifestato al senatore la vicinanza propria e di tutto il PD Riminese, augurandogli di potersi ristabilire al più presto. Il segretario del PD auspica che i responsabili dell'efferata rapina siano rapidamente assicurati alla giustizia.

GNASSI - Il Sindaco Gnassi, oggi a Firenze per un seminario sulle Città strategiche, ha raggiunto telefonicamente il Sen. Zavoli per esprimergli gli auguri affettuosi dei riminesi e dell’intera Amministrazione comunale per una pronta guarigione.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento