menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredì e rapinò una coppia, arrestato dopo un anno d'indagini

E' accusato di aver aggredito con calci e pugni e rapinato del portafogli contenente 700 euro un sammarinese di 42 anni e la convivente romena di 44. I Carabinieri della stazione di Bellaria Igea Marina hanno arrestato giovedì un piastrellista albanese di 22 anni

E’ accusato di aver aggredito con calci e pugni e rapinato del portafogli contenente 700 euro un sammarinese di 42 anni e la convivente romena di 44. I Carabinieri della stazione di Bellaria Igea Marina hanno arrestato giovedì un piastrellista albanese di 22 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina aggravata in concorso. L’episodio che hanno portato l’extracomunitario dritto dritto al carcere di Rimini si è consumato la sera del 24 febbraio del 2010.

LA RAPINA - Insieme ad alcuni complici, aggredì una coppia, rapinandoli oltre che del portafogli anche di un telefonino cellulare. Le indagini dei militari avevano permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico del giovane. Giovedì sera i militari l’hanno rintracciato e catturato in esecuzione ad un’ordine di carcerazione firmato dal tribunale di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento