Si fingono poliziotti e rapinano un giovane: arrestati

Sono due gli arresti effettuati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Riccione nel corso dei controlli effettuati nella nottata tra lunedì e martedì in una nota discoteca della Perla Verde

Sono due gli arresti effettuati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Riccione nel corso dei controlli effettuati nella nottata tra lunedì e martedì in una nota discoteca della Perla Verde. Due giovani del Burkina Faso, rispettivamente di 19 e 21 anni, ed un ghanese classe '94, già noto alle forze dell'ordine, hanno bloccato un giovane turista romano, qualificandosi come agenti di Polizia. Dopo averlo “perquisito” l'hanno cominciato a minacciare.

Il giovane ha consegnato loro una macchina fotografica che il malcapitato aveva nella felpa. Alcuni amici della vittima, che si sono accorti di quanto stava accadendo, hanno richiesto l’ intervento dei militari che, agendo prontamente, hanno bloccato i tre mentre stavano tentando di allontanarsi, recuperando la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario.

DROGA - Nella stessa discoteca è stato arrestato per spaccio di Mdma un pizzaiolo napoletano di 22 anni, sorpreso dai buttafuori appartarsi più volte in modo sospetto con altri coetanei. Con se aveva 6,71 di Mdma, suddivisi in 21 dosi pronte per lo spaccio. Sempre nello stesso locale da ballo i Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato un macellaio napoletano di 25 anni, un ventunenne barese, già noti alle forze dell'ordine, ed una parrucchiera milnaese di 24 anni dopo esser stati trovati con 2 grammi di marijuana suddivisi in 7 dosi, e 5 grammi di Mdma suddivisi in 10 dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento