Si lancia da 3 metri fuggendo dopo una rapina: finisce all'ospedale

Ha sentito il cane abbaiare nel giardino del condominio dove abita, a Rimini, e dove parcheggia il suo Land Rover, rimasto aperto. Nella notte tra sabato e domenica, due ladri si sono introdotti

Ha sentito il cane abbaiare nel giardino del condominio dove abita, a Rimini, e dove parcheggia il suo Land Rover, rimasto aperto. Nella notte tra sabato e domenica, due ladri si sono introdotti nel giardino, nascondendosi, quando si sono accorti di essere stati scoperti, uno sotto il suv e l'altro dentro. Il primo è stato visto subito dal proprietario dell'auto, ed è fuggito prima dell'arrivo della pattuglia della Polizia. L'altro invece, una volta individuato dal residente, lo ha spintonato facendolo cadere ed anche lui ha tentato di scappare.

A quel punto gli agenti si sono dati all'inseguimento del ladro, che stava rovistando dentro l'auto, e che si è dimostrato anche un po' maldestro. Ha tentato infatti di sparire scavalcando un muro di recinzione alto tre metri, ma quando è saltato giù è caduto, facendosi male. E' stato arrestato per rapina e poi portato all'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento