menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in villa ai danni di un'anziana: individuati i due malviventi

Identificati ma ancora uccel di bosco: la polizia è alla caccia dei due rapinatori che il 18 ottobre scorso rapinarono un'anziana di 85 anni, in casa assieme alla badante in una villa di Marina Centro

Identificati ma ancora uccel di bosco: la polizia è alla caccia dei due rapinatori che il 18 ottobre scorso rapinarono un'anziana di 85 anni, in casa assieme alla badante in una villa di Marina Centro. I due malviventi si spacciarono come postini e una volta entrati in casa aggredirono le due donne, ripulendo la casa degli oggetti di valore.

Per la squadra mobile di Rimini gli autori di questo efferato gesto sono due nomadi italiani, provenienti dal Siracusano e legati all'etnia dei “Camminanti”. I due erano già stati segnalati quest'estate, in quanto la loro presenza era stata registrata dalle forze dell'ordine nel corso di un controllo nel campo nomadi nei pressi di Casa Pomposa. In particolare, per uno di loro, un 24enne, già noto per fatti analoghi, ad essere stata decisiva è una piccola porzione di impronta ritrovata sul luogo del delitto. Sul giovane pende già un decreto di fermo firmato dal pm Gengarelli. Mentre per il complice ci sono forti sospetti e continuano le indagini.

La rapina, per la sua efferatezza e per i contorni che ha assunto (colpo a Marina Centro, di giorno) ha fatto molto scalpore, sollevando l'allerta massima. La polizia, da parte sua, chiede per evitare episodi del genere di non divulgare informazioni chieste in apparenza per motivi banali relativi alle abitudini di vita di vicini e conoscenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento