Rapina, violenza sessuale e lesioni personali, arriva la condanna definitiva

Il malvivente, già agli arresti domiciliari, è stato prelevato dai carabinieri e trasferito in carcere per scontare la pena

La giustizia ha presentato il conto da pagare a un romeno 37enne, già agli arresti domiciliari a San Clemente, ritenuto colpevole di una lunga serie di reati commessi sulla costa romagnola e per il quale è arrivata la condanna definitiva a 5 anni di carcere. Il malvivente, già arrestato nel 2016 per rapina, violenza sessuale e lesioni personali al termine del processo è stato ritenuto colpevole dal Tribunale di Rimini che ha fatto scattare l'ordine di carcerazione. Il romeno, prelevato dai carabinieri, è stato quindi portato nel carcere dei "Casetti" per scontare la pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

  • Barba, 'bamba' e capelli: parrucchiere nascondeva la cocaina nel suo negozio in pieno centro. Arrestato

Torna su
RiminiToday è in caricamento