rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Riccione / Corso Fratelli Cervi, 239

Rapinatore solitario mette a segno il colpo e svaligia la banca

Il malvivente è entrato in azione nel primo pomeriggio di lunedì e, sotto la minaccia di una lama, ha costretto i dipendenti a consegnare i contanti

Rapina lampo, quella messa a segno nel primo pomeriggio di lunedì, da un malvivente solitario armato di un coltello. Il colpo è avvenuto poco prima dele 15 a Riccione paese, in corso fratelli Cervi, quando ad essere presa di mira è stata la filiale del Banco di San Geminiano e San Prospero. Il rapinatore, dopo essere entrato, ha estratto una lama e, sotto la minaccia del coltello, costretto i dipendenti a svuotare le casse e consegnare i contanti. Una volta ottenuto il malloppo, il malvivente è fuggito a piedi mentre, dalla filiale dell'istituto di credito, è partito l'allarme che ha fatto accorrere in corso fratelli Cervii carabinieri. L'ammontare della rapina è ancora in corso di quantificazione mentre, gli inquirenti dell'Arma, hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili ad indentificare l'autore del colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore solitario mette a segno il colpo e svaligia la banca

RiminiToday è in caricamento