menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine e furti nei negozi: la Squadra Mobile inchioda l'anello mancante

Faceva parte di una banda specializzata in furto in negozi, aziende di abbigliamento ed oreficeria del centro Italia. Un bosniaco di 34 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini

Faceva parte di una banda specializzata in furto in negozi, aziende di abbigliamento ed oreficeria del centro Italia. Un bosniaco di 34 anni è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Rimini. In precedenza erano stati già arrestati due quarantenni serbi, un 37enne bosniaco e un 48enne italiano. Nell'ambito delle indagini erano stati denunciati a piede libero due individui che si occupavano della ricettazione della rubata.

L'inchiesta era partita dalla rapina dello scorso ottobre all'orefice Signorini di Via Montefeltro a Rimini. Il 34enne è stato immortalato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza dei punti vendita visitati dalla banda. Gli agenti della Volante della Questura di Rimini hanno invece denunciato una romena 14enne, domiciliata Roma, per aver rubato vestiti al negozio Pimkie, al centro commerciale "Le Befane".
La ladruncola è stata sorpresa mentre toglieva le placche anti-taccheggio dalla merce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento