Salagiochi e negozio di ortofrutta sotto assedio: due rapine in meno di un'ora a Rimini

Erano circa le 22 quando due individui, a volto scoperto, hanno fatto irruzione in una sala giochi in viale Vespucci. Uno ha tirato fuori un coltello, minacciando il gestore. Quindi hanno preso il denaro dalla cassa (bottino ancora in fase di quantificazione), dandosi alla fuga

Due rapine nel giro di un'ora a Rimini nella tarda serata di venerdì. Erano circa le 22 quando due individui, a volto scoperto, hanno fatto irruzione in una sala giochi in viale Vespucci. Uno ha tirato fuori un coltello, minacciando il gestore. Quindi hanno preso il denaro dalla cassa (bottino ancora in fase di quantificazione), dandosi alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri dell'Aliquota Operativa della locale Compagnia, che hanno effettuato i rilievi del caso, acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Circa un'ora più tardi un'altra rapina. Questa volta nel mirino è finito un frutta e verdura in via Marconi. Nella circostanza i banditi si sono dovuti accontentare di 80 euro. Per la fuga hanno usato una "Fiat Uno" grigia, successivamente trovata abbandonata dai Carabinieri. Sono in corso le indagini del caso. Non si esclude che i due colpi siano ad opera delle stesse mani. Le indagini sono orientate su due persone controllate nelle immediate vicinanze della macchina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento