Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Razzìa di costumi da bagno nella boutique, il ladro arrestato dai carabinieri

Il malvivente non ha fatto i conti con il personale della sicurezza del negozio che si è subito accorto dei suoi strani maneggi

Il suo atteggiamento ha subito messo in allarme il personale della sicurezza del negozio Coin di Rimini che, appena lo ha visto aggirarsi tra gli scaffali, ha iniziato a tenere d'occhio. I sospetti si sono fatti certezze quando i vigilantes hanno visto il malvivente fare incetta di costumi da bagno esposti sugli scaffali per poi farli sparire e avviarsi verso l'uscita senza pagare. E' così scattato l'allarme che, nel pomeriggio di lunedì, ha fatto accorrere in corso d'Augusto una pattuglia dei carabinieri coi militari che hanno fermato quello che è stato poi identificato come un tunisino 43enne. Perquisito è stato trovato in possesso della refurtiva che gli è valsa l'arresto per furto aggravato. Processato per direttissima martedì mattina, l'uomo è stato sottoposto all'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzìa di costumi da bagno nella boutique, il ladro arrestato dai carabinieri

RiminiToday è in caricamento