menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Razzia nelle abitazioni, fermato terzetto di albanesi

Sono accusati di aver commesso una serie di furti in abitazione tra dicembre e febbraio. Due albanesi, un 34enne residente a Rimini ed un 21enne domiciliato a Milano

Sono accusati di aver commesso una serie di furti in abitazione tra dicembre e febbraio. Due albanesi, un 34enne residente a Rimini ed un 21enne domiciliato a Milano, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile di Pesaro. Denunciata a piede libero una connazionale 40enne, che aveva dato ospitalità a Rimini al 35enne. Le indagini sono partite il 6 febbraio scorso, quando i poliziotti hanno intercettato un'auto sospetta.

Il conducente, alla vista della Polizia, si è dileguato a piedi, abbandonando la vettura, risultata rubata nel milnaese. Gli investigatori sono risaliti al terzetto, responsabile di aver commesso una decina di furti in abitazione. Il 34enne è stato fermato al porto di Bari mentre si stava per imbarcare per l'Albania. Nel suo bagagliaio sono stati trovati gioielli rubati. Il complice è stato preso dopo aver tentato la fuga. Gli inquirenti hanno recuperato parte della refurtiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento