menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reagisce con violenza al controllo dei Carabinieri, 21enne in manette

Un clandestino tunisino di 21 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato lunedì pomeriggio dai Carabinieri con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e falsa attestazione e dichiarazione sull’identitá personale

Un clandestino tunisino di 21 anni, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato lunedì pomeriggio dai Carabinieri della stazione di Rimini-Miramare con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e falsa attestazione e dichiarazione sull’identitá personale. Gli uomini dell'Arma, nel contesto dei servizi di prevenzione finalizzati a contrastare furti e rapine nelle zone di maggior afflusso turistico, hanno fermato per un controllo l'extracomunitario in via Oliveti.

L’interessato, oltre a fornire ai militari false generalità, ha tentato di fuggire, ma inseguito e prontamente raggiunto, al fine di rimanere impunito, ha spintonato ripetutamente i militari, che comunque lo immobilizzavano, conducendolo in caserma. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ragazzino terribile arrestato dopo un'escalation di furti e rapine

  • Cronaca

    La certificazione per l'Isee si può chiedere anche alle Poste

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento