rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Rebus discoteche, i senatori Bernini e Barboni: "Riaprire i locali, a rischio 400mila lavoratori"

"Auspichiamo che il governo voglia fare una attenta, seria e rapida valutazione per sostenere con maggiori risorse il comparto ma anche per consentire la riapertura"

Riapertura discoteche, il Governo dovrà comunicare cosa ne sarà dei prossimi giorni. Dato che la misura scade lunedì (31 gennaio). Sul tema posizione forte di Forza Italia, per voce della presidente dei senatori Anna Maria Bernini e del senatore riminese Antonio Barboni. "Auspichiamo che il governo voglia fare una attenta, seria e rapida valutazione per sostenere con maggiori risorse il comparto ma anche per consentire la riapertura dei locali di intrattenimento da ballo in piena sicurezza, nel rispetto di migliaia di lavoratori oramai stremati da una crisi senza precedenti".

Il settore è al palo. Al centro di una seria crisi economica e di nervi. Con il settore dei locali notturni che continua a non lavorare. Secondo le prime indiscrezioni il governo potrebbe decidere per ancora un mese di chiusura. Ma occorrono notizie ufficiali. Soprattutto per consentire ai gestori di programmare le loro attività: "Solo nel periodo delle festività natalizie sono state stimate perdite per 200 milioni di euro, circa il 25% del fatturato annuo, con una platea di oltre 400 mila lavoratori che rischia la perdita definitiva del proprio lavoro - dicono Bernini e Barboni -. Anche con l’ultimo decreto Sostegni 2022, i ristori previsti non sono sufficienti a coprire le grosse perdite economiche subite. Secondo le stime del Silb, con l’attività chiusa un imprenditore arriva a spendere circa 30 mila euro al mese di spese fisse, che sono lievitate in questo periodo a causa soprattutto dell’aumento del costo dell’energia elettrica e del gas".

E concludono: "Di fronte a tale drammatica realtà serve una valutazione seria da parte del governo, che possa tener conto del disperato appello dei gestori, alla luce soprattutto degli evidenti miglioramenti che si stanno delineando nel nostro Paese rispetto alla diffusione del covid e al successo della campagna vaccinale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rebus discoteche, i senatori Bernini e Barboni: "Riaprire i locali, a rischio 400mila lavoratori"

RiminiToday è in caricamento