menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Retata dei carabinieri per contrastare i pallinari, in 16 finiscono denunciati

Bloccate tre batterie di truffatori che operavano lungo i viali delle regine addescando i più sprovveduti per invogliarli a giocare e a perdere regolarmente i loro soldi

E' di tre "batterie" di truffatori sgominate, per un totale di 16 persone denunciate di cui 14 romene, il bilancio del blitz messo a punto dai carabinieri per contrastare il fenomeno dei pallinari lungo i viali delle regine. Nella tarda serata di mercoledì, i militari dell'Arma di Miramare hanno fatto terra bruciata intorno ai truffatori e, grazie all'impiego di personale in abiti civili, sono riusciti a mettere le mani sui truffatori. Per tutti è scattata la denuncia applicando l'articolo  4 della Legge 401/1989 “Interventi nel settore del giuoco e delle scommesse clandestini e tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive”, che persegue penalmente coloro che abusivamente esercitano l’organizzazione di pubbliche scommesse anche su giochi di abilità. Tale riferimento normativo diviene fondamentale per proporre nell’immediatezza i “pallinari” e i loro fiancheggiatori, se sorpresi nella fase di gioco, anche alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento