Retata della polizia nel parco Marecchia, fermati spacciatori e clandestini

Recuperati 100 grammi di marijuana, i sei africani scoperti a bivaccare saranno espulsi dall'Italia

E' scattata alle 9 di mercoledì mattina la retata della polizia di Stato che ha visto gli agenti delle Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine e dei Cinofili di Bologna entrare in azione in uno stabile abbandonato di via Duca degli Abruzzi, confinante con il parco Marecchia. Sono state 10 le persone trovate a bivaccare all'interno della struttura e per 6 di queste, un cittadino del Gambia, uno del Gana, tre del Senegal e uno del Kenya, si è reso necessario il trasporto negli uffici della Questura in quanto risultati clandestini in Italia. Uno dei senegalesi, inoltre, è stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana. Il giovane, un 25enne, alla vista delle divise ha tentato la fuga nascondendosi in una tenda ma è stato bloccato. Grazie al fiuto del cane poliziotto Irvin, il personale della polizia di Stato ha potuto recuperare lo stupefacente e arrestare lo straniero, già noto alle forze dell'ordine, che sarà processato per direttissima e, insieme agli altri 5, sarà espulso dall'Italia. Nel corso dei controlli nella zona del parco dove sono stati sorpresi a bivaccare, Irvin ha trovato altri involucri di marijuana, per un totale di altri 50 grammi, nascosti tra la vegetazione.

polizia controlli antidroga-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ascensore precipita con le persone dentro: diversi i feriti

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • La polizia di Stato si presenta alla festa abusiva nella villa in collina

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Non rispetta i limiti d’altezza e fa un disastro nel sottopasso distruggendo il furgone

Torna su
RiminiToday è in caricamento