Rette asili nido, Misano pronto a rimborsare le 2 settimane di stop

“Il provvedimento – dice Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico - vuole attenuare per quanto possibile il disagio organizzativo delle famiglie"

La giunta del Comune di Misano Adriatico approverà il provvedimento di sospensione del pagamento delle rette di asili nido e scuole dell’infanzia per quanto riguarda le due settimane di stop al del servizio e decise dal Governo per contrastare la diffusione del coronavirus. Ciò varrà anche nel caso in cui ciò dovesse riproporsi nelle prossime settimane. “Il provvedimento – dice Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico - vuole attenuare per quanto possibile il disagio organizzativo e in taluni casi anche i costi sopraggiunti che stanno sostenendo le famiglie. Abbiamo tutti la speranza che siano sacrifici utili a rientrare in una condizione di maggiore tranquillità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento