Rianimata per quasi un'ora sulla battigia, turista rischia di annegare

La giornata di caldo sta provocando non pochi problemi ai turisti che si avventurano in mare

Dopo quello di Misano Adriatico, avvenuto nella mattinata di martedì, anche nel pomeriggio a Rimini si è verificato un malore in mare con un'anziana turista che ha rischiato l'annegamento. L'allarme è scattato verso le 16.30 al Bagno 120 di Rivazzurra quando, quanti si trovavano sulla battigia, hanno notato la signora che si è accasciata nello specchio di mare sparendo nell'acqua. Il bagnino di salvataggio è entrato immediatamente in azione e, dopo averla recuperata e riportata a riva, ha iniziato le prime manovre di soccorso mentre, nel frattempo, è partita la chiamata al 118. Sul posto sono intervenuti i sanitari di Romagna Soccorso che, per quasi un'ora, hanno cercato di rianimare la turista, una 77enne. Stabilizzata, è stata trasportata con il codice di massima gravità all'Infermi di Rimini dove, le sue condizioni, sono state giudicate critiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento