menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 1.200 euro raccolti per lo Ior nel Memorial Savoretti

Dodici le coppie in gara nel torneo di Beach Tennis, in questo che è ormai diventato un appuntamento fisso della nostra Riviera. Soltanto una ha portato a casa il trofeo, ma alla fine tutte le coppie sono risultate vincitrici, per aver contribuito in maniera determinante alla lotta contro il cancro

"Desidero ringraziare tutti i Presenti per aver seguito l'esempio di Giuseppe: aver realizzato un grande risultato attraverso le piccole azioni". Con queste parole del Vice Presidente IOR e Responsabile della Sede di Riccione, Barbara Bonfiglioli, si è concluso domenica scorsa il secondo "Memorial Giuseppe Savoretti", un' intera giornata dedicata allo sport, alla convivialità e alla solidarietà.

Dodici le coppie in gara nel torneo di Beach Tennis, in questo che è ormai diventato un appuntamento fisso della nostra Riviera. Soltanto una ha portato a casa il trofeo, ma alla fine tutte le coppie sono risultate vincitrici, per aver contribuito in maniera determinante alla lotta contro il cancro.

I Responsabili della Beach Arena hanno destinato all'Istituto Oncologico Romagnolo, che ha fortemente voluto e promosso l'iniziativa, l'utile netto del Torneo e della Cena, che si è svolta sulla spiaggia dell'impianto sportivo alla fine della competizione. Grazie così alla generosità dei partecipanti, la Riccione Beach Arena ha donato 956 euro all'Istituto Oncologico Romagnolo e l'Associazione Giuseppe Savoretti ha donato 300 Euro, per un totale devoluto allo IOR di 1.256 euro.

Commovente il ricordo di Giuseppe tracciato dalla moglie, Cecchini Milena: "Oggi più che mai le idee di Giuseppe sono vive e piene di significato, la lunga amicizia che ha legato mio marito allo IOR, e i risultati che ne sono scaturiti in questi anni e in particolare oggi, è stata la controprova che sono le piccole cose a portare a grandi risultati". L'Istituto Oncologico Romagnolo desidera ringraziare la Riccione Beach Arena, la famiglia Savoretti e tutti i partecipanti che hanno trasformato un'allegra competizione in un'importante giornata di solidarietà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento