Riccione, 650mila euro per la rotonda vicino ad Oltremare

La Giunta comunale ha approvato stamane il progetto esecutivo (primo stralcio) per la realizzazione della rotatoria all'uscita dell'autostrada A14, con tratto di marciapiede e pista ciclabile

La Giunta comunale ha approvato stamane il progetto esecutivo (primo stralcio) per la realizzazione della rotatoria all'uscita dell'autostrada A14, con tratto di marciapiede e pista ciclabile adiacente al Parco Oltremare. Questo primo stralcio del progetto - che complessivamente avrà un importo di euro 1.861.293 - ha un costo previsto di euro 650.000. La progettazione è affidata alla Sociatà SGAI Srl Studio di Geologia Applicata e Ingegneria di Morciano di Romagna.

L’intervento consiste nella realizzazione di una rotatoria all'uscita dell'autostrada con l’inserimento del marciapiede e della pista ciclabile in via Berlinguer, per un tratto di circa 450 metri, fino alla successiva rotatoria della “Perla”. L’obiettivo è rendere più fruibile la viabilità in corrispondenza dei parchi Aquafan e Oltremare e del casello autostradale. La nuova rotatoria avrà una forma ellissoidale con diametro di m.50/60. Il marciapiede e la pista ciclabile avranno invece una larghezza di metri 4. Le procedure di affidamento tramite gara partiranno nei prossimi giorni. Dal momento dell’affidamento, l’impresa individuata avrà sei mesi di tempo per completare l’opera.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento