Riccione, la Giunta comunale approva i nuovi contratti decentrati

La Giunta Comunale ha approvato alcuni importanti accordi sindacali oggetto di contrattazione decentrata, fra cui la revisione dell'accordo in materia di incarichi per particolari responsabilità per il 2012 e 2013

La Giunta Comunale ha approvato alcuni importanti accordi sindacali oggetto di contrattazione decentrata, fra cui la revisione dell'accordo in materia di incarichi per particolari responsabilità per il 2012 e 2013, l'accordo per la produttività del Settore pubblica istruzione, l'accordo per gli incentivi al personale secondo le nuove regole dettate dal D.L. 150/2009, le nuove metodiche di valutazione del personale.

"Si tratta di un passaggio importante - dichiara il Dirigente al personale Cinzia Farinelli - in quanto si tratta di contratti decentrati e regolamenti la cui approvazione è stata preceduta da incontri costruttivi e proficui con le Organizzazioni sindacali e la Rappresentanza sindacale unitaria (RSU), durante i quali si è cercato di modificare, adeguare, perfezionare i testi in un'ottica di leale e reciproca collaborazione".

"Gli accordi prevedono infatti nuove metodologie di valutazione dei dirigenti e dipendenti, che dovranno sempre più avere attenzione ai risultati e ai comportamenti organizzativi, sulla base di indicatori di efficacia, efficienza ed economicità di gestione oggettivi e misurabili", conclude Farinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento