Riccione, acque di balneazione ok: "I controlli proseguiranno"

Dai prelievi periodici effettuati nei consueti punti del rio dell’asse, la foce del Marano 50 metri a sud, Fogliano Marina e il porto canale non sono state riscontrate criticità

Sono positivi gli esiti del monitoraggio che Arpae Emilia Romagna ha svolto mercoledì sulle acque di balneazione del territorio di Riccione. Dai prelievi periodici effettuati nei consueti punti del rio dell’asse, la foce del Marano 50 metri a sud, Fogliano Marina e il porto canale non sono state riscontrate criticità. Tutit i campioni hanno evidenziato parametri microbiologici conformi ai limiti di legge. “Nonostante i risultati degli ultimi campionamenti siano buoni – sottolinea l’assessore all’Ambiente Lea Ermeti – a conferma che lo stato di salute del mare, unito a fattori coincidenti come la pressochè mancanza di piogge, è positivo sotto il profilo microbiologico per trasparenza e bellezza dell’acqua, sappiamo che occorrono azioni concrete e ulteriori prelievi lungo i fiumi per verificare ogni possibile concausa che determini l’alterazione dei valori delle acque. Ecco perché la campagna di monitoraggio che abbiamo avviato nei giorni scorsi proseguirà la prossima settimana. Le verifiche non si fermano perché la tutela dell’ambiente e della salute sono decisive e fondamentali per il benessere e lo sviluppo della nostra comunità. Intendiamo impegnarci e non abbassare la guardia, in collaborazione con tutti i soggetti preposti, per analizzare e intervenire laddove si presentino criticità.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento