rotate-mobile
Cronaca Riccione / Viale Dante

Alcolici in bottiglie di vetro venduti dopo la mezzanotte, stangata al minimarket

Multa da oltre 6600 euro per l'attività di viale Dante visitata nel fine settimana dal personale della Municipale

Una stangata da 6666,66 euro di multa per un minimarket riccionese pizzicato, dal personale della polizia Municipale, a vendere alcolici e superalcolici in bottiglie di vetro dopo la mezzanotte. Nella notte tra sabato e domenica sono stati una decina gli esercizi commerciali, tra i viali Tasso, Ceccarini e Dante, visitati dagli agneti in borghese per accertare il rispetto delle norme che disciplinano la vendita e la somministrazione delle bevande alcoliche, in particolare dopo le 22.00 e in bottiglie di vetro come previsto dall’ordinanza comunale del sindaco e dalla legge 120/2010.

A finire nei guai è stato un minimarket di viale Dante il cui titolare è stato pizzicato a vendere l'alcol dopo la mezzanotte facendo scattare la maxi multa. Sempre in viale Dante e in viale Tasso, per la vendita di bevande alcoliche in vetro dopo le 22.00, sono state elevate due sanzioni di 166,66 ciascuna. I controlli proseguiranno in maniera costante al fine di prevenire e contrastare il fenomeno dell’abuso di alcol con particolare riferimento alle attività che vendono o somministrano alcolici in modo illecito.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcolici in bottiglie di vetro venduti dopo la mezzanotte, stangata al minimarket

RiminiToday è in caricamento