Riccione, "Amico Sport, lo sport a scuola": il progetto alla Polisportiva comunale

Si è concluso nei giorni scorsi la procedura, tramite bando pubblico, per l’affidamento della gestione del progetto ‘Amico Sport, lo sport a scuola’ per i bambini e i ragazzi delle scuole per l’infanzia e primarie di Riccione

Si è concluso nei giorni scorsi la procedura, tramite bando pubblico, per l’affidamento della gestione del progetto ‘Amico Sport, lo sport a scuola’ per i bambini e i ragazzi delle scuole per l’infanzia e primarie di Riccione. Anche per l’anno scolastico 2013-2014 sarà la Polisportiva comunale di Riccione a svolgere le attività di educazione e promozione dell’attività motoria in tutte le scuole per l’infanzia ed elementari della città: comunali, statali e paritarie.

L’incarico, della durata di un anno, rinnovabile per altri due, avrà un costo di euro 56.918 (Iva compresa) interamente coperto dall’Amministrazione comunale. Il progetto “Amico Sport, lo sport a scuola” è partito 16 anni fa. Nell’anno scolastico che si apre il prossimo lunedì prossimo, Amico Sport coinvolgerà ben 1047 bambini delle scuole per l’infanzia (n.41 sezioni dei 13 plessi riccionesi) e 1799 ragazzi delle scuole elementari, suddivisi in 83 classi e 9 plessi. L’obiettivo è quello di sempre: offrire un supporto specialistico agli insegnanti per svolgere il programma scolastico, che include anche l’educazione motoria.

A questo scopo gli insegnati saranno affiancati da un team di 12 educatori laureati in scienze motorie che, con cadenza settimanale, con un minimo di 20 ore annue per ciascuna classe o sezione, introdurranno i ragazzi alla pratica motoria e sportiva e, sempre sotto forma di gioco e con attività stimolanti, li guideranno alla scoperta del proprio corpo. L’attività di orientamento alla pratica sportiva vera e propria sarà riservata alle ultime classi delle elementari. Il lavoro dei formatori con ragazzi e insegnanti sarà valutato da un Comitato tecnico scientifico composto dai Dirigenti scolastici e da tecnici sanitari dell’Ausl. La valutazione sullo svolgimento del progetto sarà preliminare all’eventuale rinnovo dell’incarico annuale.

“Scuola e attività sportiva, gioco e attenzione alla salute e a stili di vita salutari. Amico sport è un grosso sforzo anche economico per l’Amministrazione – afferma l’Assessore allo sport Maurizio Pruccoli – al di là delle enunciazioni di principio non sono molti i comuni che investono risorse per  in progetti come questo. Ma per noi si tratta di un fronte prioritario, che mette in gioco sia l’educazione e la crescita dei ragazzi secondo valori corretti e positivi, sia la prevenzione e l’abitudine ad una pratica sportiva sana e ben impostata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento