menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anatre trovate morte a Riccione, l'Ausl tranquillizza: "Non è West Nile"

Due anatre selvatiche sono state trovate morte del Parco della Resistenza a Riccione. L'Ausl di Rimini assicura che "il decesso di volatili selvatici non ha alcun collegamento diretto con patologie quali la West Nile o l'influenza aviaria

Due anatre selvatiche sono state trovate morte del Parco della Resistenza a Riccione. L'Ausl di Rimini assicura che "il decesso di volatili selvatici non ha alcun collegamento diretto con patologie quali la West Nile o l’influenza aviaria di cui tali animali possono essere portatori sani. I due esemplari sono verosimilmente deceduti per cause banali o semplicemente naturali".

L'azienda sanitaria precisa inoltre che "il personale del Servizio Veteriniario aziendale si è recato venerdì mattinal lago del parco della Resistenza e ha prelevato i due esemplari per svolgere controlli e accertamenti presso l'Istituto Zooprilattico   che, per protocolli clinici, andrebbero effettuati solo in caso di morìe di animali ben più signficative".

"I Servizi Veterinari - evidenziano dall'Ausl - compiono controlli di routine sugli animali selvatici, che sono stati recentemente potenziati sebbene la zona di Rimini non rientri tra quelle a rischio". Viene inoltre ribadito "che il vettore della malattia West Nile, così come di altri virus, è la zanzara, e si coglie dunque l'occasione per ribadire l'importanza dei suggerimenti comunicati giovedì, mirati a minimizzare il rischio di punture".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento