Banda di ragazzini mette a segno una raffica di furti in spiaggia

Due maggiorenni e tre minorenni, tutti milanesi in vacanza a Riccione, bloccati dai carabinieri della Perla Verde

Una banda di ragazzini terribili, composta da due maggiorenni e tre minorenni tutti di origini nordafricane ed est europea, quella arrestata dai carabinieri di Riccione nella prima mattinata di mercoledì. Il gruppetto, composto da due ventenni, deu 16enni e un 17enne turisti in vacanza nella Perla Verde e residenti nell'hinterland milanese, era specializzato nel furto sotto gli ombrelloni. In pochi minuti, secondo quanto emerso, erano già riusciti a mettere a segno tre colpi ai danni di altrettanti villeggianti che avevano lasciato i loro averi sulla battigia. La banda, tuttavia, è incappata in un controllo straordinario della spiaggia messo a punto dai carabinieri che, dopo averli sorpresi in flagranza, li ha bloccati con una refurtiva di circa 1000 euro. Per i maggiorenni sono scattate le manette con l'accusa di furto in concorso e saranno processati per direttissima giovedì mattina mentre, i minorenni, sono stati denunciati a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento