rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Riccione

Caramelle e palmari, pizzicati dai carabinieri i predoni dei locali riccionesi

Una denuncia a piede libero e un arresto da parte dei militari dell'Arma nella notte tra martedì e mercoledì

I controlli notturni da parte dei carabinieri di Riccione, in seguito a una serie di furti nelle attività commerciali,  hanno portato all'arresto di uno straniero e alla denuncia  a piede libero di un altro. Nella notte tra martedì e mercoledì,  le pattuglie dell'Arma della Perla Verde hanno sorpreso un kosovaro che, dopo essere penetrato in un negozio, aveva fatto man bassa delle caramelle trovate all'interno dell'attività. Lo straniero, per l'esiguità del bottino,  è stato denunciato a piede libero. Sono invece scattate le manette ai polsi di un albanese che, dopo aver forzato la porta d'ingresso,  è entrato in un noto ristorante di Riccione e si è impossessato dei palmari, utilizzati dai camerieri per le ordinazioni, per un valore di alcune migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caramelle e palmari, pizzicati dai carabinieri i predoni dei locali riccionesi

RiminiToday è in caricamento