Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Riccione

Catturato il predone degli specchietti retrovisori, in caserma aggredisce i carabinieri

Pizzicato ubriaco fradicio sul lungomare di Riccione, all'interno della sua vettura trovati una ventina di specchi

Si è conclusa con un paio di manette il raid di un 27enne che, nella tarda serata di domenica, ha messo a segno decine di furti nelle auto in sosta sul lungomare di Riccione. Il ragazzo, di origini napoletane e già noto alle forze dell'ordine, era stato notato mentre armeggiava intorno ai veicoli parcheggiati da una pattuglia dei carabinieri verso le 23. I militari dell'Arma hanno quindi deciso di fermarlo e, oltre ad essere ubriaco fradicio, hanno scoperto che aveva appena divelto lo specchietto retrovisore di una vettura ed è stato trovato in possesso di oltre 20 retrovisori asportati dalle altre auto. Portato in caserma, arrivato in via Sirtori ha iniziato a dare in escandescenza aggredendo i carabinieri e danneggiando altre auto in sosta lungo la strada. Per il 27enne è così scattato l'arresto per resistenza a cui si è aggiunta la denuncia a piede libero per la ricettazione degli specchietti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catturato il predone degli specchietti retrovisori, in caserma aggredisce i carabinieri

RiminiToday è in caricamento