Chiuso il Cocoricò, riaprirà il 17 dicembre

Musica spenta al “Cocoricò”. La nota discoteca di Riccione resterà chiusa fino al 17 dicembre per effetto della decisione del Questore di Rimini presa in seguito al caso del neo maggiorenne di Cattolica finito in coma per aver consumato della droga

Musica spenta al “Cocoricò”. La nota discoteca di Riccione resterà chiusa fino al 17 dicembre per effetto della decisione del Questore di Rimini presa in seguito al caso del neo maggiorenne di Cattolica finito in coma per aver consumato della droga alla sua festa di compleanno ed ora ricoverato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Il Questore ha applicato l’articolo 100 del Tulps, ovvero per l’ordine pubblico e la sicurezza, chiudendo così il noto locale da ballo per due settimane.

I Carabinieri nel frattempo proseguono nelle indagini per chiarire chi ha venduto la droga al 18enne, che martedì scorso ha subìto un trapianto di fegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento