Spaccio di droga e furti al Cocoricò: 4 arresti

Il fiuto del cane antidroga ha permesso di scoprire nascosti all’interno dei cespugli che si trovano all’ingresso del locale alcuni involucri di plastica con 20 grammi di MDMA

Fine settimana di intenso lavoro per la Compagnia Carabinieri di Riccione. Tra i numerosi interventi anche una rissa nella zona Marano. Nel frattempo continuano i controlli anche nella discoteca Cocoricò, dopo le prescrizioni imposte, che i militari hanno effettuato anche con un’unità cinofila. Il fiuto del cane antidroga ha permesso di scoprire nascosti all’interno dei cespugli che si trovano all’ingresso del locale alcuni involucri di plastica con 20 grammi di MDMA.

Nel corso del controllo è stato arrestato un 19enne incensurato pesarese in quanto è stato trovato nel parco davanti alla discoteca con 6 dosi di
MDMA già suddivise e pronte per lo spaccio. Grazie anche all’ausilio del personale della sicurezza della discoteca, i Carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio due 24enni abruzzesi: uno aveva 10 grammi di MDMA e 5 pasticche di ecstasy, mentre un altro 5 gr di ketamina suddivisa in 14 dosi.

Nell’ambito dello stesso servizio di controllo, grazie sempre alla segnalazione del personale della sicurezza, i Carabinieri, hanno arrestato per furto un incensurato marocchino du 20 anni per aver rubato due portafogli a due giovanissimi italiani, all’interno della discoteca. La refurtiva è stata prontamente recuperata e restituita agli aventi diritto.

In zona Marano gli uomini dell'Arma sono intervenuti per una rissa tra extracomunitari, tutti tra i venti ed i trenta anni. I carabinieri giunti sul posto, dopo aver calmato gli animi, hanno identificato le parti, accompagnandole in caserma per la ricostruzione dei fatti. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento