Riccione, ragazzi non vedenti in visita in Comune

Una permanenza che si concluderà sabato, tra vita da spiaggia al bagno 85 di Riccione, attrezzato per i non vedenti, e momenti di svago e socializzazione in città

Sono stati ricevuti giovedì mattina in Residenza Comunale ventisei ragazzi di cui 15 non vedenti. Provenienti da varie località del riminese ed anche da Milano,Como, Pisa e Gabicce i ragazzi, in vacanza a Riccione per una settimana, fanno parte dell’Associazione Movimento Apostolico Ciechi che collabora con la Fondazione Amac Insieme a progetti di inclusione sociale, stage e azioni di cooperazione a livello nazionale ed internazionale. A fare gli onori di casa il sindaco Renata Tosi che ha accolto i ragazzi e i loro accompagnatori, ai quali ha fatto sentire la vicinanza dell’amministrazione comunale con la volontà di rivederli in occasione della loro prossima permanenza a Riccione e di specifici incontri sul tema del turismo accessibile e della disabilità fisica. I giovani hanno consegnato inoltre al sindaco una pergamena di saluto con i caratteri dell’alfabeto Braille con la promessa di tornare in visita in Municipio. Una permanenza che si concluderà sabato, tra vita da spiaggia al bagno 85 di Riccione, attrezzato per i non vedenti, e momenti di svago e socializzazione in città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento