Cronaca

In vacanza al tempo del coronavirus: Riccione conquista la tv Svizzera

Il sindaco: "Dall'estero prendano ad esempio Riccione come località balneare che ha saputo applicare le regole sanitarie e del buonsenso, e riprendersi alla svelta

Riccione protagonista di un lungo servizio della televisione pubblica svizzera SRF. Il servizio postato sul sito della tv ha già avuto 100 mila visualizzazioni. Curato dal giornalista televisivo Jurg Brandenberge, il servizio è andato in onda al tg delle 20, mediamente seguito da 800 mila telespettatori. Come la Riviera ha affrontato il Covid-19, come si è attrezzata per la ripresa e che prospettive ci sono per il futuro, i temi trattati nel reportage. Tra gli intervistati Stefano Giuliodori, dell'hotel Dory che ha fatto da "Cicerone" per troupe svizzera, il sindaco Renata Tosi e il dottor Urs Kistler, medico ortopedico dell'Ospedale Ceccarini di Riccione e da anni residente nella Perla Verde.

"Un ringraziamento al Circolo Svizzero della Romagna per la collaborazione preziosa", sottolinea l'amministrazione comunale. (Il servizio è on line al minuto 33.06 alla pagina www.srf.ch/play/tv/rundschau/video/crypto-affaere-tierschutz-radikal-tourismus-italien?id=a1defcda-5c68-420b-9271-f4f4e0b5da2f).

"Riccione si conferma una meta molto amata dagli svizzeri di lingua tedesca - afferma il sindaco di Riccione - visto anche il successo della trasmissione. Fa piacere che nonostante tutto dall'estero prendano ad esempio Riccione come località balneare che ha saputo, non solo applicare le regole sanitarie e del buonsenso, ma anche riprendersi alla svelta. Un mio saluto e ringraziamento agli amici del Circolo Svizzero della Romagna". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In vacanza al tempo del coronavirus: Riccione conquista la tv Svizzera

RiminiToday è in caricamento