Contrasto al lavoro in nero: fioccano multe per oltre 80mila euro

I carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro hanno denunciato a piede libero due persone per una serie di irregolarità riscontrate nei cantieri

I carabinieri della Compagnia di Riccione, insieme ai colleghi dell'Ispettorato del Lavoro, hanno portato a termine una serie di controlli a cantieri e esercizi pubblici per contrastare il fenomeno del lavoro nero. In tutto sono stati 23 i dipendenti controllati e, il bilancio, ha visto due persone venire denunciate a piede libero e sanzioni per 84500 euro. In particolare, a finire denunciato è stato un 44enne casertano, responsabile dei lavori in un cantiere di Riccione, che aveva omesso di informare i dipendenti dei rischi e delle mansioni lavorative specifiche, non aveva proceduto ad accertare l'idoneità psicofisica degli operai e non aveva assicurato una buona viabilità all'interno dell'area dei lavori. Su 14 dipendenti presenti, 6 sono risultati in nero facendo scattare multe per 32mila euro.

Presso un esercizio pubblico di San Giovanni in Marignano, invece, è stata denunciata per truffa una dipendente che, pur percependo l'assegno di disoccupazione, lavorava in nero. Nell’ambito dello stesso controllo, è stato adottato nei confronti dell’esercizio pubblico il provvedimento di sospensione dell’attività poiché i 9 dipendenti presenti sul luogo di lavoro erano tutti in nero. In tutto sono state elevate sanzioni amministrative per circa 52 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento