menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riccione, decapitata la statua dedicata a papa Wojtyla

Si era da pochi minuti passati al nuovo anno quando, all'una circa, all'incrocio tra viale Ceccarini e via 19 ottobre, ignoti danneggiavano il monumento eretto in memoria di Papa Giovanni Paolo II.

Increscioso episodio nella notte di Capodanno a Riccione. Si era da pochi minuti passati al nuovo anno quando, all'una circa, all'incrocio tra viale Ceccarini e via 19 ottobre, ignoti danneggiavano il monumento eretto in memoria di Papa Giovanni Paolo II. I vandali hanno letteralmente decapitato la statua del Papa, scomparso 6 anni fa. Non soddisfatti dell'ingegnosa opera, hanno poi deciso di staccare anche entrambe le mani. Sull'episodio stanno indagando i Carabinieri.

"La Diocesi di Rimini - si legge in una nota - deplora l’accaduto ed esprime tutta l’amarezza per un gesto scellerato e irriguardoso che ferisce profondamente tutta la comunità cristiana e l’intera comunità civile. Di Giovanni Paolo II è ancora vivo nella comunità cristiana e nella società civile il ricordo della Sua visita a Rimini nell’agosto 1982. Dalla figura e dal messaggio del Beato Giovanni Paolo II, la Diocesi ancora oggi attinge per quanto ha saputo veicolare in termini di pace, speranza e umanità nuova, attraverso il suo coraggioso magistero e la sua limpida testimonianza, anche nei momenti di sofferenza"
 
La Diocesi di Rimini "nell’esprimere amarezza per il gesto inconsulto, manifesta altresì totale fiducia nell’azione delle forze dell’ordine per accertare quanto accaduto e individuare i responsabili dell’atto incivile. Professa piena solidarietà a tutte le persone indirettamente colpite dalla triste vicenda, in particolare la comunità parrocchiale di San Martino di Riccione, nel cui territorio la statua è stata eretta il primo luglio 2007".
 
"In ogni caso nessun atto di vandalismo può cancellare la stima e l’affetto che la comunità nutre per questo grande Pontefice, che Riccione si è onorata di celebrare con l’arte della scultrice Elena Ortica".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento