Dipendenti sequestrati, legati e imbavagliati: rapinatori in azione nella banca

Quattro ore di paura alla Banca Popolare dell'Emilia Romagna di Riccione, a dare l'allarme la moglie di un impiegato che non lo ha visto tornare a casa

Martedì pomeriggio di terrore per i cinque dipendenti della filiale della Banca Popolare dell'Emilia Romagna di viale Ceccarini sequestrati all'interno dell'edificio nel tardo pomeriggio di martedì. Dai primi riscontri, pare che due malviventi armati siano riusciti ad entrare nell'edificio da un ingresso laterale e a soprendere gli impiegati che, davanti ai rapinatori col volto travisato, si sono dovuti arrendere. Legati e imbavagliati, i dipendenti sono stati poi chiusi in uno sgabuzzino mentre, i ladri, pare abbiano atteso che il congegno a tempo facesse aprire la cassaforte per impossessarsi dei contanti una volta ottenuti i quali sono fuggiti, lasciando gli impiegati dentro lo stanzino. A dare l'allarme, in serata, è stata la moglie di uno dei sequestrati impensierita dal mancato rientro del marito dal lavoro. Sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno liberato i dipendenti e, dopo aver acquisito una prima descrizione, iniziato la caccia ai malviventi. In viale Ceccarini anche i militari della sezione Rilievi del nucleo Investigativo per acquisire le eventuali impronte lasciate dai rapinatori e le immagini delle telecamere a circuito chiuso. Al momento il bottino è ancora in corso di quantificazione ma, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe di alcune decine di migliaia di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento