Riccione, donato alla Croce Blu un nuovo Doblò per il trasporto di invalidi

Il nuovo automezzo, consegnato nei giorni scorsi con una breve cerimonia in viale Ceccarini, sarà assegnato alla sede di Riccione e verrà impegnato per tutti i servizi di trasporto di pazienti non deambulanti

La solidarietà vive di atti concreti, più che di proclami. Proseguendo il filo della sua vocazione filantropica il Lions Club Morciano, assieme al Leo Valle del Conca, a Unicredit e ADA Onlus Morciano hanno fatto dono alla Croce Blu di un nuovo Doblò Fiat attrezzato con saliscendi automatico per il trasporto di pazienti invalidi. Il nuovo automezzo, consegnato nei giorni scorsi con una breve cerimonia in viale Ceccarini, sarà assegnato alla sede di Riccione e verrà impegnato per tutti i servizi di trasporto di pazienti non deambulanti nell’ambito dei Comuni del Comprensorio Sud e della Valconca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento