Due giovani esagitati calmati dai carabinieri

Due interventi dei Carabinieri di Riccione nella giornata di mercoledì. Il primo è stato effettuato intorno alle 9 alla stazione ferroviaria, dove un capotreno segnalava la presenza di un giovane esagitato

Due interventi dei Carabinieri di Riccione nella giornata di mercoledì. Il primo è stato effettuato intorno alle 9 alla stazione ferroviaria, dove un capotreno segnalava la presenza di un giovane esagitato. I militari, giunti sul posto, hanno trovato il personale medico che cercava di far salire il ragazzo su un’autoambulanza. Pertanto gli uomini dell’Arma hanno aiutato i sanitari. Il giovane è stato infine accompagnato al locale pronto soccorso.

Poco prima delle 14 i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile sono intervenuti al pronto soccorso ove era stata segnalata la presenza di giovane ubriaco che dava in escandescenze. Il ragazzo, ricoverato per ubriachezza, era esagitato in quanto desiderava uscire dall’ospedale contro il parere dei medici. Quindi, dopo essere stato identificato, è stato dimesso, facendo ritorno a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento