menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospita prostitute e si fa dare il 50% del compenso

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Con questa accusa i Carabinieri della stazione di Riccione hanno arrestato un romeno di 52 anni, già noto alle forze dell'ordine

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Con questa accusa i Carabinieri della stazione di Riccione hanno arrestato un romeno di 52 anni, già noto alle forze dell’ordine. Gli uomini dell’Arma, nel corso di un’attività investigativa, hanno accertato che l’uomo forniva a due prostitute, una marocchina di 25 anni domiciliata a Faenza ed una russa di 26 anni domiciliata a Riccione, una camera all’interno del proprio appartamento.

I cambio si faceva consegnare dalle due ragazze un compenso pari al 50% dell’incasso giornaliero. Martedì sera, al termine di un prolungato servizio osservazione, i militari hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento, rintracciando la prostituta marocchina che aveva appena consumato un rapporto sessuale con cliente. A quel punto sono scattate le manette per il 52enne. Durante i successivi accertamenti, le due meretrici confermavano a verbale le acquisizioni investigative raccolte dai militari.

Nell’ambito della perquisizione domiciliari, sono stati sequestrati 100 euro provento dell’attività di meretricio, due telefoni cellulari, carte poste pay nonché un computer ed alcune agende utilizzate per annotare la contabilità dell’attività. Per il 52enne si sono aperte le porte del carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento