Feroce rissa tra gli spettatori di un incidente stradale, in 4 finiscono all'ospedale

Volano sedie in piazzale Roma a Riccione, i carabinieri costretti a interrompere i rilievi del sinistro e a riportare la pace

Rissa, nella tarda serata di martedì, a Riccione in piazzale Roma con quattro persone che sono state costrette a ricorrere alle cure dei sanitari. I motivi del tafferuglio, tuttavia, sono tra i più incredibili. Secondo quanto emerso, attorno a mezzanotte nel piazzale si è verificato un banale incidente stradale: un risciò ha investito un pedone, ferendolo lievemente, ma attirando allo stesso tempo un capannello di curiosi. Come da prassi, sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri per ricostruire il sinistro ma, dal pubblico che stava assistendo allo 'spettacolo', si sono levate alcune urla. Da un primo riscontro una famiglia di turisti, padre, madre e figlio minorenne, ha iniziato a litigare con un gruppetto di ragazzi per futili motivi legati alla ricostruzione dell'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Urla e insulti che, nel volgere di pochi minuti, si sono trasformati in una rissa vera e propria tanto che, qualcuno dei partecipanti, si è sfilato la cinta per usare la fibia come arma mentre, sul fronte opposto, sono iniziate a volare alcune sedie prese da un bar nei pressi. I carabinieri, dopo aver chiesto i rinforzi, hanno sospeso i rilievi del sinistro e si sono precipitati a dividere i litiganti che se le stavano dando di santa ragione. Alla fine, il bilancio ha visto 4 persone finire in ospedale per le lesioni, giudicate guaribili tra 5 e 20 giorni, e altrettante denunce sporte in caserma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento