menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finti clienti, ladri veri: poker di romeni nella rete dei Carabinieri

Quattri romeni, due ragazze di 30 e 32 anni e due giovani di 32 e 36, sono finiti in manette martedì per furto di capi d'abbigliamento. L'episodio si è consumato in un negozio nel salotto di viale Ceccarini

Quattri romeni, due ragazze di 30 e 32 anni e due giovani di 32 e 36, sono finiti in manette martedì per furto di capi d'abbigliamento. L'episodio si è consumato in un negozio nel salotto di viale Ceccarini, a Riccione. I quattro si sono presentati fingendosi clienti: mentre alcuni di loro parlavano con la commessa, gli altri si sono impossessati di una polo del valore di circa 130 euro, uscendo velocemente dal locale senza farsi notare.

Dopo qualche minuto la commessa si è accorta del furto, allertando il 112. I Carabinieri, visionando il filmato, sono riusciti a notare il furto acquisendo un’esatta descrizione dei responsabili. Il poker di ladri è stato intercettato poco dopo all’interno di un altro negozio di viale Ceccarini. In una Bmw a disposizione dei quattro sono stati trovati atri 3 furti di capi di abbigliamento, rubati con la stessa tecnica al centro commerciale “Le Befane” di Rimini.

In particolare nel caso di Rimini, i 4 rumeni avevano effettuato degli acquisti regolari, infatti avevano con loro dei legali scontrini attestanti il pagamento, utili per eludere eventuali controlli, ma parte della merce non era presente in quanto rubata. La merce, per un valore di circa 300 euro, è stata restituita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento