menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vacanza con arresto per due studenti milanesi

Tentano di rubare due biciclette e aggrediscono i Carabinieri. Due studenti milanesi entrambi 18enni sono stati arrestati giovedì notte con l'accusa di rapina e lesioni personali in concorso

Tentano di rubare due biciclette e aggrediscono i Carabinieri. Due studenti milanesi entrambi 18enni sono stati arrestati nella nottata tra giovedì e venerdì con l'accusa di rapina e lesioni personali in concorso. Gli uomini dell'Arma, impegnati in un servizio finalizzato a contrastare i furti in “zona Marano", hanno notato i due giovanotti aggirarsi con fare sospetto nei pressi delle cabine dello stabilimento balneare 132, con uno dei due tentare di rubare delle bici.


AGGRESSIONE AI MILITARI - Il furto non è tuttavia riuscito poiché le biciclette erano bloccate con catene. I Carabinieir hanno deciso di intervenire mentre i due giovani si allontanavano a bordo di un’altra bicicletta. Per garantirsi la fuga i ladruncoli hanno aggredito i militari, uno dei quali ha riportato “contusioni”, tentando di dileguarsi a piedi. La bicicletta, risultata rubata nella stessa nottata, è stata sequestrata in attesa di esser consegnata al proprietario. Venerdì mattina si è svolto il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento