rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Riccione

Sesso, soldi e tradimenti, la storia d'amore finisce a suon di denunce

Coinvolta una facoltosa albergatrice riccionese che aveva regalato uno dei propri hotel al nuovo fidanzato

Storia boccacesca quella che vede coinvolta una facoltosa albergatrice riccionese 50enne, il nuovo fidanzato di lei, un 43enne, e una giovane tedesca 31enne. Tutto inizia quando l'albergatrice si innamora alla follia dell'uomo e, nel corso della loro storia d'amore, decide di regalare al 43enne un hotel di sua proprietà. Il nuovo fidanzato, infatti, si vede concedere in comodato d'uso gratuito la struttura con le utenze che, inoltre, rimangono intestate alla donna. E' a questo punto, però, che entra in scena una terza incomoda. L'uomo, infatti, allaccia una relazione con una 31enne tedesca, madre di un bambino e a sua volta già fidanzata. I due amanti non sono particolarmente discreti e, le continue scappatelle, vengono scoperte dal compagno della 31enne che, in preda all'ira, si presenta nell'albergo del 43enne picchiandolo a sangue.

Le voci della tresca, oltre a quelle del pestaggio e della vita "allegra" del suo fidanzato, arrivano alle orecchie della 50enne. La donna, vistasi tradita, in preda all'ira cerca di fare di tutto per mettere alla porta il 43enne il quale, oltretutto, aveva già provveduto a cambiare le chiavi dell'albergo, con le utenze pagate dalla donna, e non ha mostrato nessuna intenzione di levare le tende. La storia si è momentaneamente risolta con con la 50enne, difesa dall'avvocato Stefano Caroli, che si è vista denunciare per stalking dal fidanzato il quale, a sua volta, è stato denunciato dalla donna per calunnia e truffa con quest'ultima accusa che, però, potrebbe diventare appropriazione indebita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso, soldi e tradimenti, la storia d'amore finisce a suon di denunce

RiminiToday è in caricamento