Inaugura la nuova scuola media “Geo Cenci”: ospiterà 357 studenti

Nell’anno scolastico 2014-2015 che si aprirà il prossimo lunedì la nuova Scuola media “Geo Cenci” ospiterà cinque corsi (A-B-C-D-E) per complessivi 357 alunni

Verrà inaugurata sabato alle 11 la nuova Scuola Secondaria di 1° grado “Geo Cenci” in viale Einaudi (ex Fornace). Alla cerimonia parteciperanno il sindaco Renata Tosi, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, le autorità scolastiche comunali e provinciali, le autorità cittadine, i tecnici progettisti e dell’impresa realizzatrice. Dopo il saluto del primo cittadino e delle autorità, è prevista una breve esibizione dell’orchestra “Onde medie” composta dagli alunni della Scuola. Seguiranno il taglio del nastro, la visita guidata del nuovo edificio scolastico, un piccolo buffet d’inagurazione.

Nell’anno scolastico 2014-2015 che si aprirà il prossimo lunedì la nuova scuola media “Geo Cenci” ospiterà cinque corsi (A-B-C-D-E) per complessivi 357 alunni. Il complesso della nuova scuola media nell’area ex Fornace venne aggiudicato il 1° ottobre 2010, tramite appalto concorso, all’Ati, Associazione temporanea di imprese costituita da UniEco Società Cooperativa di Reggio Emilia (capogruppo), Cooperativa Muratori Verucchio Soc. Coop a r.l. e Pianeta Immobiliare Srl di Villa Verucchio.

Il progetto preliminare, a base dell’appalto-concorso, è stato redatto dall’architetto Augusto Bacchiani, mentre quello vincitore è opera dell’architetto Pietro Carlo Pellegrini di Pozzuolo (Lucca). L’importo complessivo a base d’asta dell’opera ammonta a 13.800.000 euro. Del complesso scolastico fa parte anche la Palazzina Uffici, ricavata nell’ex abitazione del custode della Fornace, in via di ultimazione. Quest’ultimo edificio è stato affidato all’Impresa Mariani Costruzioni Generali di Forlì, con un’importo a base d’asta di 623.754 euro, inclusa la fornitura di arredi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento