Riccione, la Giunta approva la variazione di bilancio: più risorse per scuola, cultura e Playhall

"Sono molto soddisfatto di questa variazione al bilancio approvata dalla Giunta – afferma l’assessore al Bilancio Luigi Santi – perché investiamo in settori basilari per la Comunità riccionese"

La Giunta Comunale ha dato il via libera alle variazioni del bilancio pluriennale 2018/2020. Le voci di bilancio investite dalle variazioni riguardano interventi che vanno dalle scuole alla cultura, dal riscatto del Playhall all’ambiente fino al fondo per il rinnovo contrattuale dei dipendenti della Pubblica Amministrazione. Tutti i plessi scolastici della città saranno dotati della banda ultralarga. Con un contributo previsto di 50.000 euro il Comune di Riccione ha aderito al progetto regionale School Net che,tramite la società Lepida, prevede la realizzazione dei lavori di infrastrutturazione in fibra ottica e la configurazione degli apparati.  

Un investimento strategico a favore dell’innovazione digitale nei 22 plessi scolastici cittadini, dai nidi fino alle scuole secondarie di primo grado. Oltre alla nuova infrastruttura pubblica a servizio delle scuole, dalla prossima settimana negli edifici pubblici quali la Residenza Comunale, la Biblioteca, il Palazzo del Turismo e la sede della Polizia Municipale sarà disponibile la connettività wifi gratuita e senza autenticazione. Sono previsti inoltre nel settore della scuola contributi per oltre 40.000 euro per l’attività di istruzione e assistenza agli alunni diversamente abili di scuola media superiore.

Un’altra somma che compone la variazione di bilancio interessa il Playhall. Il palazzetto dello sport di via Carpi, realizzato e in concessione della ditta Monacelli Project Srl, verrà riscattato per una somma di 700.000 euro, diventerà quindi interamente di proprietà comunale. Previsto inoltre lo stanziamento di 100.000 euro alla cultura per lo svolgimento di eventi e manifestazioni culturali, oltre che per l’acquisto di patrimonio librario, e di 30.000 euro per interventi di pulizia dell’area verde del Marano. Ammonta infine a 100.000 euro l’importo destinato al rinnovo del piano contrattuale dei dipendenti pubblici stabilito dal governo Gentiloni a pochi giorni della ultima tornata elettorale.

"Sono molto soddisfatto di questa variazione al bilancio approvata dalla Giunta – afferma l’assessore al Bilancio Luigi Santi – perché investiamo in settori basilari per la Comunità riccionese: la scuola e il profondo lavoro di digitalizzazione, che a breve andremo a strutturare con la banda ultralarga, il trasferimento in capo al Comune del Playhall sul quale questa amministrazione scommetterà fortemente per utilizzarlo in tutte le sue potenzialità come contenitore di eventi ad ampio raggio e non solamente sportivi. Ma l’impegno prosegue senza sosta, giorno dopo giorno con un’oculata programmazione, per far si che anche il sociale, la cultura e la cura dell’ ambiente abbiano le risorse disponibili per intervenire dove necessario. Ringrazio i colleghi di Giunta e gli uffici comunali per il proficuo e fattivo lavoro che sta ottenendo frutti concreti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento