Riccione, la Polizia scopre una piantagione domestica di marijuana

Genitore e ragazzo, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà

Marijuana contenuta in barattoli, bilancini ed oggetti per il confezionamento della sostanza stupefacente, oltre che una serie di piantine di marijuana, è questo quello che gli gli agenti del Posto estivo di Polizia di Riccione hanno trovato e sequestrato nella tarda serata di venerdì nella camera di un 25enne, nell’abitazione che condivide con i genitori a San Clemente. Nel corso della perquisizione i poliziotti, affiancati da unità cinofile, nella camera dei genitori del ragazzo hanno rinvenuto anche diversi proiettili da guerra per fucile Garand, 5 ogive ed altri due proiettili. Genitore e ragazzo, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà, il primo per detenzione di munizionamento non consentito e il secondo per coltivazione di cannabis e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento