menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La trovata pubblicitaria di un macellaio diventa una "provocazione" sul maxi cartellone

Il commerciante Ugolini: "Non voglio offendere le donne e urtare la sensibilità, ma solo promuovere la mia attività e far riflettere le persone"

Non è nuovo alle trovate pubblicitarie bizzarre e questa volta il macellaio Davide Ugolini è tornato a "colpire " con uno slogan che sta facendo discutere, arrabbiare e sorridere. Ugolini ha scelto un maxi cartellone all'uscita dell'autostrada di Riccione, a cento metri dal casello, in direzione da mare a monte, dove campeggia la frase "La carne non è tutta uguale", accompagnata da due "fondoschiena" in bella mostra. Esteticamente molto diversi fra loro.
"E' solo una trovata pubblicitaria - spiega Davide Ugolini, che gestisce la macelleria di famiglia Ugolini a Misano Adriatico - Siamo in un periodo in cui la qualità passa troppo spesso in secondo piano e per molti aquirenti sembra che conti solo l'aspetto economico. Io porto avanti una piccola bottega e posso assicurare che la differenza c'è. Se della cerne costa di più è perché vale di più".
Sta ricevendo critiche?
"E' una pubblicità ironica, se ho offeso qualcuno chiedo scusa, ma l'intenzione non era certo quella. Chi mi conosce sa che non c'è alcuna cattiva intenzione"

Quanto rimarrà allestita la pubblicità?
"In teoria due settimane, ma se mi obbligheranno a toglierla non sarà per me un problema, ripeto non volevo offendere la sensibilità di nessuno e tanto meno quella delle donne. E' stata affissa martedì sera".
Quindi nessuna provocazione?
"E' un gioco pubblicitario, come ce ne sono stati tanti in questi anni, fatti anche da grandi aziendi. E comunque sono due persone di schiena con indosso un costume, non è neanche un nudo, che sarebbe potuto risultare volgare".
Anche lei si era messo a nudo...
"Esattamente, insieme a mio fratello ci eravamo fatti fotografare a mezzo busto e con delle frecce venivano indicati i tagli di carne. Ho anche realizzato delle pubblicità con delle vignette simpatiche in cui dei cagnolini si scambiavano delle battute sulla carne. Tutto qui, solo slogan e promozione della propria attività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento