La truffa delle case vacanze fantasma, pizzicati due malviventi

Affittavano appartamenti inesistenti a Riccione a sprovveduti turisti e, dopo aver incassato la caparra, sparivano coi soldi

Utilizzando un sito internet specializzato nell'affitto di case vacanze, due milanesi avevano messo in piedi una truffa redditizia per raggirare sprovveduti vacanzieri. I malviventi utilizzavano come specchietto per le allodole degli appartamenti fantasma a Riccione che, a prezzi stracciati, attiravano così l'attenzione degli aspiranti turisti. A cadere nella rete dei truffatori sono stati in parecchi che, dopo aver effettuato bonifici di caparra per 4-500 euro, arrivavano nella Perla Verde facendo l'amara sorpresa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento