Il ladro di biciclette arrestato in flagranza dai carabinieri

Il malvivente sorpreso mentre, con una tenaglia, stava cercando di tagliare il lucchetto della due ruote

Nella tarda serata di domenica i carabinieri di Riccione hanno arrestato, in flagranza, un ladro di biciclette mentre stava per rubare la due ruote. In particolare, in piazzale Giovanni XXIII all'altezza del Bagno 122, una pattuglia del Radiomobile aveva notato uno straniero che, con fare sospetto, si aggirava tra le bici parcheggiate. I militari dell'Arma lo hanno tenuto d'occhio fino a quando, il malvivente, ha estratto un arnese da scasso per tagliare il lucchetto. Bloccato in flagranza e portato in caserma, è emerso che si trattava di un romeno 29enne che è stato arrestato per tentato furto e poi rilasciato in attesa del processo.

Sempre i carabinieri di Riccione, nel corso di un controllo stradale, hanno arrestato un 57enne già noto alle forze dell'ordine per falsa attestazione a pubblico ufficiale. L'uomo, fermato da una pattuglia dell'Arma, era al volante della propria Ford Cmax privo di qualsiasi documento. In un primo momento, il 57enne ha fornito delle false generalità ma, una volta in caserma, è stato smascherato e arrestato. Nella mattinata di lunedì è stato processato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento