Riccione lancia il "Sogno di mezza estate", un video che racconta la città

La Perla Verde sarà anche la location dei video-clip di Fadi e Random mentre è pronto a partire su Netflix il film-evento "Sotto il sole di Riccione"

Si aprono gli ombrelloni sulle spiagge, ben distanziati, arrivano fino a riva, a lambire l’acqua, e dalle tende l’Adriatico sembra spalancare un orizzonte inedito. Dopo il lockdown il mare sembra essersi rinnovato, fonte di vita e di energia, splende come mai, trasparente e limpido, i colori più intensi, lo specchio di una Riccione che allarga lo sguardo e schiude a un paesaggio nuovo. Dalla spiaggia ai viali, dalla natura urbana ai parchi, dai villini storici alla collina, sta per aprire i battenti una stagione che ha un significato più grande e ambizioso per Riccione, è il risveglio di una città votata all’accoglienza, che si sta prendendo cura di sé, che investe sulla cultura e sulla creatività e sta puntando sulla rigenerazione urbana e territoriale come strumento di sviluppo. Riccione svela il suo paesaggio come un teatro in cui la scena è il territorio e l'intera città è il palcoscenico per le nuove generazioni che qui scelgono di accettare sfide professionali, di scommettere su progetti temerari, che qui scelgono di ambientare le proprie storie, di intraprendere i sogni più coraggiosi. È il caso di due giovani talenti come Fadi e Random che, dopo l’apparizione al Festival di Sanremo il primo e dopo l’esibizione ad Amici Speciali il secondo, nei prossimi giorni gireranno a Riccione i videoclip delle loro nuove canzoni mettendo a fuoco la relazione virtuosa che intercorre tra musica, video, immaginario, mettendo in stretto dialogo produzione artistica e identità territoriale. L’immaginario balneare riccionese è anche al centro dell’attesissimo film-evento Sotto il sole di Riccione che il 1° luglio uscirà su Netflix in 130 paesi nel mondo con la colonna sonora di un altro protagonista indiscusso della scena musicale italiana, Tommaso Paradiso.

A dare l’avvio a questa narrazione volta a scoprire e a rileggere i luoghi di una città che fa della rigenerazione urbana un processo culturale volto a stimolare una risemantizzazione degli spazi, sarà Midsummer dream - Sogno di mezza estate, un breve video che verrà pubblicato sabato 13 giugno sui canali online della Città di Riccione promosso dal Comune nell’ambito della campagna di comunicazione estate 2020 e realizzato da un team di giovani autori e artisti del territorio: un progetto nato da un vero e proprio lavoro collettivo frutto della sinergia tra assessorato Turismo Sport Cultura Eventi e Riccione Teatro, realtà culturale della città che è stata insignita del prestigioso Premio Ubu Speciale 2019. È una Riccione tutta da scoprire e da attraversare, quella di Midsummer dream- Sogno di mezza estate, una storia d’amore onirica che accompagna lo spettatore verso un viaggio sorprendente che vede nel mare il punto d’arrivo. Un ritratto di città volto a scandagliare scorci di una Riccione segreta, lontana dai soliti itinerari, capace di sorprendere gli stessi abitanti e di attirare un turismo di qualità, un invito a una flânerie del cuore, un perdersi nella natura urbana, tra graffiti e opere d’arte custodite nei villini storici, inseguendo sempre l’orizzonte del mare. In questa estate avvolta dal caldo abbraccio del sole di Riccione, la sfida è quella di raccontare l’anima e la poesia di una città che dal viale Ceccarini non va verso la spiaggia, ma attraverso un intreccio di percorsi e sentieri raggiunge luoghi inaspettati, meno battuti e conosciuti, straordinariamente suggestivi, tenendo a mente le parole dell’Impossible voyage. Le tourisme et ses images di Marc Augé: “Forse uno dei nostri compiti più urgenti consiste nell’imparare di nuovo a viaggiare, eventualmente nelle nostre immediate vicinanze, per imparare di nuovo a vedere.”

Il video si ispira allo stile dei fashion film e vede protagonisti Stephanie Baker, event manager e travel reporter del docu-reality Donnavventura, e Simone Sabbioni, campione di nuoto riccionese: i due personaggi si rincorrono per la città, passando come per magia da un luogo all’altro, lei sfuggente e leggera nel suo abito prezioso è sempre un passo avanti a lui, si perdono tra le opere d’arte di Villa Franceschi e si ritrovano al Castello degli Agolanti, seguendo un itinerario che li porta in spazi aperti e luoghi speciali, una mappa del cuore di Riccione, dal nuovo sottopassaggio di viale Ceccarini al Parco Cicchetti, dal Parco degli Olivetani alla spiaggia, ma anche l’esterno dello Spazio Tondelli con il murale della ragazza che sogna realizzato da Alessandro Baronciani e il sottopassaggio con l’airone e i gabbiani di Eron che spiccano il volo nei pressi del cimitero vecchio. Il profumo di un amore abbagliante si lega all’atmosfera dei luoghi, all’incanto dell’estate a Riccione, e quando finalmente i due protagonisti riescono a congiungersi, è il mare ad avvolgerli. Ad innescare il viaggio è l’immagine grafica dell’estate 2020 che campeggia maestosa di fronte ad Aquafan realizzata dallo Studio Luca Sarti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’assessore Turismo Sport Cultura Eventi del Comune di Riccione, Stefano Caldari, ha partecipato all’ideazione del concept: "Riccione si riconferma un set naturale, una magnete eccezionale per gli artisti che sempre più spesso scelgono le nostre location per produzioni importanti. Le riprese di questi giorni confermano e ci rendono orgogliosi delle nostre tante bellezze. Avere a Riccione importanti produzioni artistiche come queste significa anche promuovere in Italia e all'estero la Perla Verde, dando nuovo impulso al settore turistico e commerciale riccionese". Midsummer dream- Sogno di mezza estate è un progetto originale promosso dal Comune di Riccione in collaborazione con Riccione Teatro ed è stato realizzato da autori Under-30 coordinati da Simone Bruscia: Valentina Earnshaw ne firma concept e soggetto, Francesco Agostini regia e montaggio. Nel team anche Marco Bonci in qualità di operatore video, Nat Nieves Itsakovits, fotografa di scena, Mariadele Padovani e Claudia Morri nel ruolo di content creato per la campagna promozionale del video. L’abito indossato da Stephanie Baker è stato realizzato da Yvonne Baker Handmade.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento